Designated Survivor: 60 Days è uno tra i drama coreani azione tra i più interessanti in assoluto

Ebbene  non ci sono solo i drama coreani romantici ma anche i drama coreani d’azione e sono molto divertenti perché molto ben fatti sotto tutti i punti di vista. Designated Survivor: 60 Days rappresenta un importante esempio ed è proprio per questo motivo che abbiamo deciso di parlare di questo argomento. La trama è molto simile della serie tv statunitense: The Designated Survivor interpretata da Kiefer Sutherland ma con alcuni punti differenti che sicuramente caratterizzano i due prodotti.

I drama coreani d’azione sono molto simili ai telefilm occidentali appartenenti alla stessa categoria anche se si deve tenere presente che nel primo caso si ha a che fare con scene molto adrenalitiche che possono essere molto divertenti per gli amanti del genere. La trama è molto semplice: dopo un grave attentato il presidente della Corea del Sud e quasi tutto il suo governo viene ucciso quindi entra il gioco il cosiddetto sopravvissuto designato che ha il compito di prendere le redini del comando. In questo caso il sopravvissuto designato è Park Moo-jin, il ministro dell’ambiente, che viene coinvolto, suo malgrato in qualcosa più grande di sé.

Designated Survivor: 60 Days

Ideatore: Kim Tae-hee
Regia: Yoo Jong-sun
Stagione: 1
Puntate: 16
Anno: 2019 – in produzione

Interpreti – Personaggi

Ji Jin-hee: Park Moo-jin
Heo Joon-ho: Han Joo-seung
Kang Han-na: Han Na-kyung
Lee Joon-hyuk: Oh Young-seok
Bae Jong-ok: Yoon Chan-kyung

Stile: drama coreani d’azione